0
Esame dell’OAut

OAut: Numerose novità dal 2024

Dal 1° gennaio 2024, lo svolgimento dell'esame OAut sarà riorganizzato.

 

Licenza di condurre, in conformità con l'OAut

I conducenti di veicoli a motore pesanti per il trasporto di passeggeri o merci avranno bisogno di un certificato di capacità in aggiunta alla loro licenza di condurre, in conformità con l'Ordinanza sull'ammissione degli autisti OAut. Dopo l'esame teorico complementare scritto e la corsa d’esame  presso il servizio della circolazione, per ottenere il certificato di capacità  è necessario superare i seguenti cinque esami parziali:

Due dei precedenti esami orali sono ora offerti come esami elettronici presso il servizio della circolazione, mentre l'esame teorico scritto deve essere completato con successo prima.

Esame dell’OAut: Cambiamenti dal 2024

Nel prossimo anno, il candidato dovrà superare anche cinque esami parziali. Dopo aver superato l'esame teorico scritto dell’ OAut, si terranno altri due esami presso il servizio della circolazione. L'esame elettronico è una situazione pratica che consiste in cinque domande con due volte cinque e tre volte quattro opzioni di risposta illustrate con immagini, che devono essere trascinate e rilasciate nei campi di soluzione.

Solo dopo aver superato anche questi due esami elettronici, il candidato potrà iscriversi a un centro d'esame e sostenere l'esame orale e pratico.

Nuova organizzazione degli esami OAut

L'organizzazione degli esami OAut è ora composta dall'ASTAG e da Les Routiers Suisses. Essi hanno la responsabilità operativa di condurre gli ultimi due esami parziali. Les Routiers Suisses è responsabile della gestione dell'organizzazione degli esami OAut.

Come già avviene oggi, i candidati possono sostenere gli esami in diversi centri d'esame in tutta la Svizzera in lingua tedesca, francese e italiana.

Esami OAut: Coordinamento e amministrazione

Il coordinamento e l'amministrazione saranno assunti dall'asa a partire dal 1° gennaio 2024. I candidati possono controllare in qualsiasi momento il loro stato d'esame nel sistema di amministrazione degli esami (PVS) e iscriversi agli altri esami parziali presso l'organizzazione d'esame dell’OAut dopo aver superato i primi tre esami parziali. Gli esperti d'esame sono in possesso di un certificato di formazione dell'asa e di una prova di formazione continua regolare. Le domande d'esame in tutte le parti dell'esame vengono riviste insieme al settore. Il loro contenuto sarà valutato e ulteriormente sviluppato.

Ulteriori dettagli e una versione demo dei nuovi esami elettronici (a partire dall'estate) sono disponibili sul sito www.cambus.ch.

Testo: Karin Rüfenacht, asa

ASTAG-Info Riorganizzazione degli esami OAut a partire dal 2024.pdf
application/pdf
172.3 KB
Esclusivo