Regolamento d'esame

Ricorso al Tribunale amministrativo federale

L'organizzazione di formazione per maestri conducenti che ha presentato un'obiezione al nuovo regolamento d'esame per l'esame professionale federale di maestro/maestra conducente l'estate 2022 ha presentato ricorso al Tribunale amministrativo federale. La SEFRI aveva precedentemente respinto il ricorso nella sua interezza.

Nell'estate del 2022, i maestri conducenti svizzeri hanno presentato il nuovo regolamento d'esame per l'esame professionale federale di maestro/maestra conducente alla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) per l'approvazione. Il progetto di regolamento d'esame per l'esame professionale di maestro conducenti nei settori auto, moto, camion e autobus è stato pubblicato sul Foglio federale l'8 giugno 2022.

Con lettera del 7 luglio 2022, un istituto di formazione per maestri conducenti ha presentato alla SEFRI un'obiezione contro il regolamento d'esame pubblicato. Con decisione del 28 novembre 2023, la SEFRI ha respinto integralmente l'obiezione.

L'istituto di formazione per maestri conducenti ha ora presentato ricorso al Tribunale amministrativo federale. Pertanto, il nuovo regolamento d'esame non può ancora entrare in vigore.